1 marzo 2016

Non chiamatele solo "calamite"!

Prendete le più belle favole della tradizione, prendete anche un artigiano italiano, devolvete infine parte del ricavato per bambini in difficoltà.
Otterrete un'eccellenza del made in Italy che io personalmente AMO alla follia!